Zinco per la caduta dei capelli - aiuta?

9 novembre 2018

E 'economico e facile da trovare, quindi perché non provare zinco per la perdita di capelli? Non sarebbe male, no?

Con questo tipo di approccio per trattare la perdita di capelli è un po 'come gettare gli spaghetti contro il muro per vedere se si attacchi - non necessariamente una buona tattica quando si tratta di cure mediche. Potreste sprecare il vostro tempo, i vostri soldi, e mettersi a rischio senza fare un po 'di ricerca in primo luogo.

load...

Quando stai perdendo i capelli, non si ha il tempo di provare ogni integratore che potrebbe essere efficace. Sappiamo, ad ogni ora che passa, ti senti come se avessi perso un altro capello. Con ogni settimana che passa, ti preoccupi che stai ricevendo molto più vicino a fare la calvizie uomo rasatura-off. Hai bisogno di sapere che cosa si sta spendendo i vostri soldi su vale la pena. Purtroppo, non ci sono garanzie, ma facendo un po 'di ricerca sul front-end si potrebbe risparmiare un po' di stress grave lungo la strada.

Andremo nei dettagli qui sotto, ma se hai solo pochi minuti per risparmiare, ecco quello che dovete sapere su zinco e la perdita dei capelli:

Qual è lo zinco?

Lo zinco è un minerale essenziale - non solo il vostro corpo ha bisogno, ma non memorizzarlo. Si trova naturalmente in alcuni alimenti, ha aggiunto ad alcuni che sono stati "arricchito", e negli integratori.

load...

E 'necessario per una corretta funzione immunitaria (mantenere in buona salute), la guarigione della ferita, la divisione cellulare e la crescita, la crescita fisica e lo sviluppo, e anche i vostri sensi dell'olfatto e del gusto. Perché il vostro corpo non mantiene una riserva di zinco, un rifornimento costante è necessaria per poter aiutare in tutte queste importanti funzioni.

Le proteine ​​animali sono responsabili della fornitura americani con la maggior parte di loro di zinco, secondo il National Institutes of Health. E mentre lo zinco è presente in alimenti vegetali, così sono fitati, composti antiossidanti che si legano con lo zinco e impediscono l'assorbimento. Per questo motivo, fonti vegetali di zinco, compresi i cereali integrali, legumi e noci, non sono una grande fonte di minerale. Sì, hipsters, questo significa i vegetariani sono a più alto rischio di carenza di zinco.

La carenza di zinco: segni e sintomi

La perdita dei capelli può essere un segno di carenza di zinco, anche se altri sintomi di carenza dovrebbero essere presenti per il medico per fare quella chiamata.

load...

Che cosa sappiamo di carenza di zinco proviene in gran parte dallo studio di persone con una malattia genetica chiamata enteropatica. Le persone con questa condizione soffrono di una grave carenza di zinco e prima gli scienziati alla scoperta della causa, che in genere sono morti. È altamente improbabile che una mancanza di zinco nella dieta potrebbe portare a questo livello di grave carenza. Più probabilmente è carenza di zinco moderata o marginale, con effetti meno drammatici (ma ancora gravi).

I sintomi di carenza di zinco lieve / moderata:

I sintomi di carenza di zinco grave:

Chi è a rischio?

Alcune persone sono più a rischio di carenza di zinco rispetto ad altri. Essi includono: i neonati prematuri, e le persone che ricevono IV nutrizione, quelli che sono malnutriti, affetti da diarrea grave e cronica, o con diagnosi di anemia falciforme, malattia infiammatoria intestinale, malattia celiaca, o malattia epatica. Alcolisti, gli anziani e vegetariani sono anche a un aumento del rischio di carenza di zinco.

Zinco supplementazione e la vostra salute

Zinc propone diversi ruoli all'interno del corpo umano - che è ben noto e ampiamente accettato. Tuttavia, come la maggior parte di vitamine e minerali, le prove scientifiche che ci sono benefici per la salute di completare con lo zinco è deludente.

Il Comune raffreddore. Più che probabile, avete visto pastiglie di zinco formulati per la lotta contro il comune raffreddore. Diversi studi hanno indicato pastiglie di zinco per combattere sia i sintomi e la durata del raffreddore comune se assunto nelle prime fasi della malattia, ma ci sono altrettanti studi che hanno concluso il contrario. La conclusione di un 2000 meta-analisi di ricerca ha scoperto che le prove per l'efficacia di zinco nel trattamento a freddo, "ancora manca".

Degenerazione maculare. La degenerazione maculare senile è una delle principali cause di cecità negli anziani americani. Gli scienziati ipotizzano zinco può essere correlato a AMD, in gran parte perché lo zinco si trova nella retina colpiti da AMD e concentrazione di zinco nella retina diminuisce con l'età. Tuttavia, come la ricerca per quanto riguarda lo zinco e il raffreddore comune, la prova viene miscelato per quanto riguarda l'efficacia del minerale nel trattamento della degenerazione maculare.

Leggi anche:

La maggior evidenza di effetti sulla salute di zinco sono legati allo studio della carenza di zinco.

Diabete. Diabetici possono essere più inclini a carenza di zinco, soprattutto perché minzione frequente comune nei diabetici svuota zinco dal corpo. Per questo motivo, i diabetici dovrebbero fare in modo di ottenere la quantità giornaliera raccomandata di zinco nella loro dieta, ma forse non superarlo - alcune prove indicano che troppo zinco può influenzare negativamente il controllo dello zucchero nel sangue.

HIV / AIDS. Sappiamo che lo zinco è cruciale nella salute del sistema immunitario, e perché il virus HIV devasta al sistema immunitario, ci sono alcune prove che lo zinco può aiutare. Secondo Linus Pauling Institute, uno studio ha trovato la supplementazione di zinco infezioni ridotta nei pazienti affetti da AIDS. Tuttavia, perché il virus HIV ha bisogno anche di zinco per sopravvivere, la supplementazione potrebbe anche aiutare il progresso della malattia.

Zinco e i capelli: le prove

Si ritiene zinco agisce come un inibitore della 5-alfa (5-ARI). Ciò significa che inibisce la trasformazione del testosterone in DHT o diidrotestosterone, un androgeno più potente associato con ingrossamento della prostata e perdita di capelli. Farmaci da prescrizione come Finasteride (Propecia) agiscono anche come 5-ARI. Un 1988 studio di solfato di zinco classificato il minerale come "potente inibitore dell'attività della 5-alfa".

Molti studi hanno esaminato gli effetti di zinco sulla perdita di capelli, se la maggior parte sono concentrati esclusivamente sulla alopecia areata, una malattia autoimmune. La maggior parte degli uomini alle prese con la perdita di capelli hanno alopecia androgenetica, o calvizie. Mentre queste due forme di perdita dei capelli possono avere cause diverse, hanno anche le cose in comune, rendendo la ricerca sul alopecia areata potenzialmente utile per gli uomini con calvizie, anche.

Come si può vedere, l'evidenza è mista e non v'è alcuna prova concreta che la supplementazione di zinco può aiutare in modo inequivocabile nel rallentare o invertire la perdita dei capelli del modello. Tuttavia, nel mondo scientifico, non v'è un onere estremamente pesante della prova - si sarebbe difficile trovare uno studio che dimostra in modo inequivocabile qualsiasi cosa.

Perché lo zinco ha mostrato risultati promettenti nel favorire alcuni tipi di perdita di capelli, perché non v'è evidenza che entrambi i livelli ematici e zinco capelli sono più bassi negli uomini con perdita di capelli, e poiché lo zinco è noto per agire come un 5-ARI, è un abbastanza ampiamente Usato approccio non-prescrizione per la perdita dei capelli. Anche con risultati alterni.

Di sicurezza, effetti collaterali, e le precauzioni

La dose giornaliera raccomandata di zinco per gli uomini adulti è di 11 milligrammi al giorno. Con una dieta ricca di proteine, la maggior parte degli uomini non dovrebbero avere problemi a raggiungere questo livello. Tuttavia, quelli con carenza nota o a rischio di carenza noto, può integrare con lo zinco.

Il "livello di assunzione massimo tollerabile" per gli uomini adulti è di 40 mg di zinco al giorno. Se si supera questo importo, e superarlo nel lungo termine, si poteva vedere effetti collaterali negativi. Acuta, o di breve durata, gli effetti collaterali di tossicità di zinco sono: nausea, vomito, perdita di appetito, diarrea, mal di testa e disturbi addominali. Tossicità cronica zinco - che consiste nel prelievo di alti livelli di zinco per lunghi periodi di tempo prolungati - può portare a carenza di rame, ridotto salute del sistema immunitario, e ridotti livelli di lipoproteine ​​ad alta densità, o colesterolo “buono”.

Integratori di zinco possono anche interagire con alcuni farmaci da prescrizione, che porta a risultati negativi. Questi includono gli antibiotici, penicillamina (usato per trattare l'artrite reumatoide), e diuretici, tra gli altri.

Come sempre, è saggio parlare con un medico prima di iniziare qualsiasi regime di supplemento, soprattutto se si sta prendendo farmaci da prescrizione.

La linea di fondo

Non v'è alcuna prova significativo che la supplementazione di zinco può aiutare a rallentare o invertire calvizie maschile. Tuttavia, vi sono alcune prove che essa può essere di aiuto in alcuni tipi di perdita di capelli, tra cui l'alopecia areata, una malattia autoimmune. Si ritiene zinco agisce come un inibitore della 5-alfa, come Propecia (finasteride), comunemente prescritti per perdita di capelli.

Perché i rischi di prendere integratori di zinco sono bassi, si consiglia di discutere di un regime di supplemento con il vostro medico. Ti consigliamo di chiedere informazioni su eventuali interazioni farmacologiche, tra cui se può o dovrebbe essere preso con altri 5-ARI.